Comunita terapeutica La Soffitta Comunita terapeutica La Soffitta comunita terapeutica la soffitta Comunita comunita comunita terapeutica comunita terapeutica soffitta la soffitta ONLUS onlus disagio psichico gruppo appartamento gruppo appartamento
 
 
inserimento
 
 
sei in:
la soffitta inserimento
 
inserimento
Informazioni preliminari per visite e inserimenti presso il Gruppo Appartamento La Soffitta
Comunita terapeutica La Soffitta Comunita terapeutica La Soffitta comunita terapeutica la soffitta Comunita comunita comunita terapeutica comunita terapeutica soffitta la soffitta ONLUS onlus disagio psichico gruppo appartamento gruppo appartamento

La Soffitta è una comunità terapeutica, un gruppo appartamento che si rivolge a giovani con disturbi della personalità e psicotici.

Per ottenere qualsiasi tipo di informazione e/o effettuare una visita al Gruppo Appartamento La Soffitta telefonare al numero 340-3905294 (Mirella Carlet, coordinatrice della struttura e responsabile della promozione).


PROCEDURE PER L'INSERIMENTO
Per inserimenti individuali all'interno del Gruppo Appartamento - Comunità Terapeutica La Soffitta:

1. C’E LA POSSIBILITA’ DI CONVENZIONE DA PARTE DI TUTTI I DSM DEL TERRITORIO NAZIONALE PER CUI SE SI VUOLE USUFRUIRE DEL FINANZIAMENTO PUBBLICO PARZIALE O TOTALE E’ NECESSARIO:

A. far pervenire una relazione, redatta dagli operatori della ASL inviante che hanno in carico la persona da inserire, al Referente Tecnico del Gruppo Appartamento - Comunità Terapeutica La Soffitta Dott.ssa Simonetta Gaddoni (cell.348 3314876) contenente

  • la motivazione principale per cui si richiede l’inserimento
  • cenni sull’anamnesi clinica, personale, familiare e    farmacologica del caso
  • i riferimenti nominativi e telefonici per poter attivare un contatto

La relazione dovrà essere spedita via fax al numero 0542.27138

B. fissare un appuntamento per una prima visita presso il Gruppo Appartamento - Comunità Terapeutica La Soffitta, visita che avverrà alla presenza della Dott.ssa Simonetta Gaddoni (Referente Tecnico) e della Dott.ssa Mirella Carlet (Coordinatrice) e a cui dovranno partecipare gli operatori della ASL inviante che hanno in carico la persona da inserire.

C. fissare un appuntamento per una seconda visita a cui dovrà partecipare direttamente la persona da inserire ed eventualmente i suoi familiari.

2. C’E’ LA POSSIBILITA’ DI ATTUARE ANCHE INSERIMENTI INDIVIDUALI SOSTENUTI ECONOMICAMENTE DA PRIVATI CITTADINI.

Anche in questo caso è comunque necessario l’invio di una relazione da parte di un medico psichiatra che abbia in carico il caso e procedere con le visite alla struttura.

Se viene, da ambo le parti, valutato positivamente l’inserimento presso la struttura si avvieranno le procedure amministrative che danno modo di concretizzare l’inserimento.

 
   
© 2005 LoZooDiVenere
visite 92219 [oggi 25] - utenti connessi 1
Google